Il monitoraggio dell’attività formativa avviene attraverso modalità specifiche, con la rilevazione della customer – dei partecipanti e delle loro famiglie per i percorsi in DDIF – sia per le attività d’aula che per le attività di stage.

Gli strumenti utilizzati per le rilevazioni sono:

Il questionario di reazione dei partecipanti- teoria
Il documento è costituito da due sezioni. La prima serve ai fini statistici e riporta i risultati globali sintetici dei questionari relativamente agli aspetti considerati di maggior peso:

  • Raggiungimento degli obiettivi
  • Rispondenza dei contenuti alle aspettative e utilità degli stessi
  • Idoneità delle metodologie didattiche
  • Competenza dei formatori
  • Aspetti organizzativi

La seconda sezione è utilizzata per riportare tutte le osservazioni e i suggerimenti emersi dai partecipanti.

Il questionario di reazione dei partecipanti- stage
Il tutor di stage, al termine dell’esperienza in alternanza, procede alla rilevazione della reazione dei partecipanti al fine di acquisire informazioni sull’atteggiamento complessivo rispetto all’esperienza vissuta. Anche questo documento è costituito da due sezioni. Nella prima vengono registrate le impressioni sulla preparazione acquisita durante l’esperienza; nella seconda vengono riportati tutti i suggerimenti e le osservazioni emersi dai partecipanti.

Il questionario di reazione delle famiglie
Il tutor di corso, prima del termine dell’attività formativa, procede alla rilevazione delle reazioni dei genitori al fine di acquisire informazioni sulla percezione che la famiglia ha del cammino formativo compiuto dal/la proprio/a figlio/a tramite la somministrazione del “Questionario di reazione delle famiglie”.

I settori

I programmi Iefp

Le risorse

La metodologia

La personalizzazione

La valutazione