Formatori e ragazzi insieme anche per la sostenibilità ambientale.

La riflessione su questa tematica non è rimasta all’interno delle aule, ma è uscita dal CFP per raggiungere bambini, giovani, adulti e coinvolgere altre realtà del nostro territorio, come ci raccontano Paolo e Alessandra (ex allieva) del CFP di Pavia.

Paolo: Tra le diverse iniziative per sensibilizzare sul tema della sostenibilità ambientale, abbiamo realizzato uno spettacolo teatrale che è una immersione, per attori e pubblico, in un surreale videogioco nel quale per superare i vari livelli occorre mettersi insieme per costruire senso attorno ad una domanda drammaticamente elementare: “Che tipo di mondo desideriamo lasciare a coloro che verranno dopo di noi?”

Alessandra: Ideato e realizzato con il fondamentale contributo delle idee e della visione di noi ragazzi, lo spettacolo fa riflettere sul rispetto del pianeta. E’ stato bello scoprire che c’era tanto interesse, dai bambini agli adulti, in ambienti diversi …

Paolo: Scuole, Università, Associazioni, Parrocchie e Oratori in diverse realtà locali e regionali: tanti sono stati gli inviti a rappresentare il nostro spettacolo.

Alessandra: Un’esperienza, quella del teatro, di realtà assolutamente virtuale, ma che ha generato in ogni occasione un’esperienza e un coinvolgimento più che reali!

 

Le foto

 

 

Comments are closed.
Carrello